Zinco e magnesio per aumentare il testosterone

testosterone integratore per sintesi proteica

Zinco e magnesio, noti nel mondo dell’integrazione con il loro nome sinergico ZMA, sono due sostanze utilizzate per la fase di recupero muscolare, due tra gli ingredienti più apprezzati in assoluto dopo la creatina e la glutammina per questa finalità.

Lo zinco e il magnesio nella loro forma aspartato sono utilizzati anche per migliorare la qualità del sonno, ma per gli sportivi rappresentano un ottimo strumento per lo stimolo della crescita muscolare.

Zinco e magnesio: a digiuno è meglio

L’integratore di zinco e magnesio va assunto preferibilmente a digiuno per evitare che ci siano interferenze con altre sostanze nutritive. Bisogna sapere infatti che il nostro corpo attiva durante l’alimentazione dei recettori ed alcuni di questi hanno la priorità rispetto agli altri. Ad esempio il calcio viene assorbito prima dello zinco e del magnesio.

È vero che l’organismo è in grado di assorbirli anche dopo i pasti o contemporaneamente al calcio ma le ricerche hanno dimostrato che la formula risulta decisamente più efficace in assenza del calcio minerale e per questo è consigliabile assumere il supplemento a stomaco vuoto o comunque tra due pasti.

Se sei un culturista, probabilmente ti preparerai cinque o sei pasti durante la giornata e con questa frequenza è praticamente impossibile trovare un momento in cui lo stomaco sia davvero vuoto. Ma facciamo un esempio: se ceni alle 20 e il tuo spuntino proteico è fissato per le 22:30 puoi ingerire l’integratore di zinco e magnesio alle 21.30, quindi tra gli ultimi due pasti della giornata. In questo modo potrai approfittare anche dell’effetto sonnolenza che alcuni segnalano assumendo l’integratore di ZMA e che potrebbe creare qualche disagio nel resto delle ore della giornata.

Zinco e magnesio: recupero muscolare e massa

Oltre alla funzione di recupero muscolare, la combinazione di zinco magnesio aumenta i livelli di testosterone e IGF-1 a tutto vantaggio della massa. Questo spiega come mai molti body-builders lo ritengono un integratore prezioso. Tuttavia la misura dell’efficacia dello ZMA in termini ipertrofici è individuale ed è comunque opportuno non eccedere con il dosaggio perché potrebbe avere effetti controproducenti.

Zinco e magnesio: funzionano se…

Puoi sicuramente prendere in considerazione questo integratore per migliorare la tua fase di recupero e sostenere la crescita muscolare ma considera che in quanto supplemento ha bisogno di accompagnarsi ad un’alimentazione è un’attività fisica adeguate allo scopo.

Per aumentare la massa magra e quindi per incrementare il tuo peso dovrai osservare un bilancio calorico positivo, ossia ingerire più calorie rispetto a quelle bruciate, tenendo conto durante il calcolo, sia dell’apporto degli integratori sia di quello alimentare. Inoltre il riposo è fondamentale per l’ipertrofia dato che in questo momento il tuo organismo recupera dai traumi subiti durante il workout intenso e si occupa di rigenerare le cellule muscolari, presupposto fondamentale per aumentare la muscolatura.

Anche l’allenamento può aiutarti ad aumentare il testosterone e la massa: prediligi un allenamento intenso ed esercizi multiarticolari (facendo attenzione ai carichi, al numero di serie e alla frequenza, per evitare il sovrallenamento e lo stallo). Sollecitando quante più unità motorie possibili, il tuo sistema endocrino diventerà lo strumento principale per una muscolatura sempre più densa ed esplosiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>