Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi più velocemente? Prova l’acido alfa lipoico

Acido alfa lipoico benefici antiage e spinta insulinica

Tra i tanti supplementi alimentari che il mercato ci mette a disposizione, ce n’è uno che è molto efficace nel sostenere il conseguimento più rapido dei propri obiettivi in palestra. Si tratta dell’acido alfalipoico, una molecola che accelera il recupero e migliora la nostra performance fisica. Questo integratore esprime il massimo delle proprie potenzialità in abbinamento ad una dieta e un programma di allenamento finalizzati al raggiungimento dello specifico traguardo e può beneficiare anche della sinergia con altri principi naturali.

Acido alfa-lipoico per migliorare la prestazione fisica e il recupero

L’acido alfalipoico è sintetizzato direttamente dal nostro corpo attraverso gli acidi grassi ma può essere anche assunto attraverso l’alimentazione:nei cibi lo troviamo normalmente legato ad una molecola di lipoil-lisina che risulta altamente biodisponibile.La struttura chimica di questo acido determina le sue interessanti proprietà biologiche di elevato interesse sia in campo clinico che sportivo dato che:

  • agisce come antiossidante  rigenerando a sua volta altre molecole con la stessa capacità quali ad esempio il coenzima Q 10 e l’acido ascorbico
  • è capace di legarsi facilmente alle molecole di ferro di rame diminuendo quindi la loro conversione in agenti ossidanti e prevenendo alcune patologie  nervose
  • contribuisce a trasmettere i segnali dell’insulina agevolando il trasporto del glucosio all’interno delle cellule
  • determina la capacità di moltiplicazione e differenziazione cellulare modulando  l’azione di alcuni geni.

Tutte queste caratteristiche rendono l’acido alfa-lipoico un integratore tra i più interessanti del panorama più recente della nutrizione sportiva, sia per quanto riguarda la sua azione contro lo stress ossidativo, sia per quanto riguarda le migliori condizioni di salute e performance negli atleti.

Vantaggi di un integratore di acido alfa lipoico

Secondo diverse ricerche scientifiche, che hanno dimostrato come l’attività fisica possa generare un temporaneo aumento dei radicali liberi per quanto riguarda soprattutto gli sport più intensi, tale integratore potrebbe quindi contenere le conseguenze tipiche di tale processo aiutando a ridurre il rischio di infortuni, migliorando i tempi di recupero, contrastando la degradazione dei tessuti muscolari magri, sostenendo la capacità di adattamento delle fibre e migliorando su scala generale lo stato di salute e il benessere dello sportivo.

L’utilizzo di un integratore di acido alfalipoico consente di:

  • minimizzare la possibilità di traumi e di infortuni
  • migliorare il recupero post-workout
  • ridurre l’insorgenza della fatica
  • proteggere le cellule muscolari dai radicali liberi migliorando la capacità di contrazione.

Integratori da assumere in sinergia insieme alla acido alfa-lipoico

Come abbiamo accennato in apertura esistono alcuni principi attivi naturali che agiscono in sinergia insieme all’acido alfa-lipoico. Per quanto riguarda i dosaggi gli studi individuano un quantitativo giornaliero di 600 mg che è superiore a quello che si può ottenere attraverso una normale dieta. Per ottimizzarne la biodisponibilità si consiglia di integrare l’acido alfalipoico a stomaco vuoto, indicativamente a due ore di distanza dal pasto ( prima o dopo ) insieme ad altri antiossidanti come ad esempio il coenzima  Q10 di cui è precursore.

Dosaggi più elevati potrebbero innescare problemi cutanei, pruriti, nausea ed altre difficoltà intestinali tuttavia attenendosi ai quantitativi suggeriti nelle etichette questo ingrediente è decisamente ben tollerato da chiunque – seppure se ne sconsigli l’utilizzo nelle fasi di gravidanza, allattamento, e nei casi di ipertensione -.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>