Vitamine B: più energia per aumentare la tua massa

integratore-multivitaminico-per-lo-sportivo

Le vitamine B sono micronutrienti molto importanti per il nostro benessere ed anche nell’ambito delle palestre sono particolarmente apprezzate per le loro numerose proprietà. Ricordiamo che nel bodybuilding lo scopo principale è aumentare la massa muscolare magra e che a tal proposito queste vitamine sono direttamente coinvolte nel metabolismo degli aminoacidi, che costituiscono il materiale plastico della muscolatura stessa.

Le vitamine B intervengono nell’aumento della massa anche dal punto di vista energetico oltre che come incentivo alla miogenesi. La sintesi proteica è efficiente al massimo se ha a disposizione il completo corredo di aminoacidi necessari e se lavora velocemente: in questo modo il processo di costruzione plastica garantisce risultati ipertrofici e iperplasici (termini relativi all’aumento delle dimensioni di un tessuto).

Queste vitamine sono idrosolubili e quindi si sciolgono in acqua: a differenza delle liposolubili quindi vengono espulse dal nostro organismo molto facilmente attraverso urine e sudore e di conseguenza non possono essere immagazzinate. Per lo stesso motivo è praticamente impossibile incorrere nel rischio di ipervitaminosi: il nostro corpo utilizza le vitamine che servono e il resto viene eliminato.

Oltre ad essere idrosolubili, alcune delle vitamine del gruppo B sono particolarmente sensibili alla luce e tendono a degradarsi: non è quindi semplice coprire l’aumentato fabbisogno attraverso il cibo, anche quello fresco. Di qui l’importanza di valutare un buon integratore, soprattutto per chi pratica attività fisica regolare.

Vitamine B: aumenta i tuoi muscoli… mangiando di più

Alcune vitamine del gruppo B sono chiamate proprio vitamine dell’accrescimento perchè sostengono un aumento dell’appetito: questo aspetto è fondamentale in un programma mirato alla crescita muscolare in quanto un bodybuilder deve mangiare di più per garantire un bilancio calorico positivo oltre che un bilancio azotato positivo.

Solo assumendo più calorie di quelle bruciate è possibile aumentare di peso e incrementare la propria massa magra: le diete di un cultore del fisico prevedono almeno 5/6 pasti al giorno e grazie alle vitamine B si aumenta il senso di fame agevolando l’assunzione degli alimenti.

Una carenza di vitamine B comporta stanchezza, scarsa energia, inappetenza, difficoltà a concentrarsi. Nello sport un deficit di B1, B2 e B6 influisce negativamente sulla performance fisica soprattutto in termini di resistenza, dato che queste vitamine intervengono nella conversione degli zuccheri e dei lipidi in energia.

Vitamine B, tutte le altre caratteristiche

Oltre alle proprietà citate nei paragrafi precedenti le vitamine del gruppo B si occupano anche di

  • partecipare al metabolismo dei carboidrati
  • sostenere la funzione cardiaca e in particolare la capacità di contrazione del muscolo del cuore
  • mantenere in salute il derma
  • impedire l’accumulo delle lipoproteine nel sangue
  • favorire la concentrazione di glutatione che è il principale antiossidante endogeno di contrasto ai radicali liberi (che si sviluppano anche e soprattutto nei periodi di stress psico fisico e anche un allenamento intenso in palestra rientra in tale casistica).

A tale proposito è interessante approfondire il ruolo della vitamina B2, nota anche come riboflavina che agisce sui radicali liberi ritenuti tra i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Le vitamine B sono un supplemento alimentare e come tale va considerato: una aggiunta, un sostegno ad una alimentazione che deve essere già di per sé equilibrata e tarata secondo le individuali esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>