Perdere peso naturalmente: consigli pratici per dimagrire davvero

ornitina per dimagrire

Perdere peso naturalmente e rapidamente è uno dei traguardi più ambiti da chi frequenta la palestra e non solo: gli strati adiposi rappresentano l’avversario più ostico da contrastare, soprattutto quando si tratta di grasso localizzato.
Tuttavia, anche se la costanza e l’impegno sono fondamentali, esistono alcune strategie intelligenti che consentono di raggiungere prima il successo sperato. Ecco perché dedichiamo questo articolo ad alcuni consigli pratici per riuscire a dimagrire davvero, rimanendo in salute.

Perdere peso naturalmente: cardio e recupero

Il primo consiglio è quello di seguire un buon lavoro cardio, quel tipo di allenamento che è appositamente studiato per bruciare più grasso, (quando viene svolto in maniera efficace). Questo significa che bisogna svolgere gli esercizi con intervalli ad elevate intensità, dato che allenamenti brevi e con variazioni funzionano meglio, generando elevati picchi di stress. In questo modo il metabolismo risulta accelerato e consente di bruciare più calorie.

Il momento migliore per dedicarsi al lavoro cardiovascolare HIIT è dopo l’allenamento di muscolazione. Un altro momento ideale da dedicare al cardio per stimolare il metabolismo prima di andare a dormire è ad esempio una corsa a bassa intensità dopo cena, della durata di 10 12 minuti.

Perdere peso naturalmente: recupero e riposo

Per quanto riguarda il tempo di recupero, sappiamo che è un aspetto fondamentale per configurare un allenamento efficace: il consiglio èquello di impostare pause brevi tra le varie serie di esercizi di aumento massa, per tenere alto il ritmo cardiaco e bruciare più calorie sia nell’immediato che nel resto della giornata.

Per quanto concerne invece il riposo al di fuori della palestra, è opportuno riuscire a dormire lo stesso numero di ore ogni giorno, almeno otto ore, dato che nella fase del sonno il corpo si rigenera ottimizzando tutti processi interni che portano alla definizione. La mancanza di riposo invece impedisce la riparazione delle fibre muscolari, inibisce il testosterone e la sintesi proteica, accelera la degradazione della massa e aumenta i livelli di cortisolo, aspetto che può rappresentare un serio ostacolo del processo dimagrante.

Perdere peso naturalmente: alimentazione

La pazienza è alla base di qualsiasi programma di dimagrimento naturale e a seconda del proprio target il processo può durare da poche settimane fino a oltre un anno.

Qualsiasi sia il tuo caso, è sempre utile ricordare l’importanza di non saltare mai i pasti durante tutto l’arco della giornata.

Chi salta il pranzo o la colazione o chi nello spuntino pomeridiano sceglie snack troppo calorici, vanifica qualsiasi sforzo in palestra e a tavola. Il corpo umano ha bisogno di calorie e nutrienti per funzionare alla massima efficienza: i pasti vanno programmati scegliendo i cibi migliori, preferibilmente frutta e verdura fresca, cereali integrali e grassi essenziali.

Perdere peso naturalmente: sfrutta la temperatura

Non tutti ci pensano, ma la temperatura del corpo può essere un prezioso alleato nella perdita di peso: aumentando la temperatura interna infatti aumenta il consumo calorico poiché il corpo deve lavorare di più per riportare l’omeostasi.

Quando quindi la temperatura aumenta, poiché si svolge dell’esercizio fisico intenso o perché si assume un termogenico, l’organismo reagisce e utilizza energia per diminuirla. Analogamente, si può diminuire la temperatura con una camminata durante una giornata fredda oppure raffreddandosi con compresse di ghiaccio: il corpo deve lavorare di più per aumentare la temperatura interna, facilitando la perdita di peso.

Sempre nell’ambito dell’aumento del metabolismo, peperoncino e spezie piccanti possono risultare preziosi alleati a tavola grazie al loro contenuto di capsaicina, un principio attivo che velocizza i processi metabolici e aiuta controllare l’appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>