Integratori termogenici: scopri caffeina, capsaicina e tirosina

integratori termogenici

Gli integratori termogenici sono supplementi energetici molto diffusi nelle palestre poichè incentivano lo smaltimento delle calorie e quindi il dimagrimento. Dedicheremo questo approfondimento ad alcuni degli ingredienti più diffusi in questo genere di prodotti, iniziando dalla caffeina.

La caffeina è la sostanza che più spesso troviamo in un termogenico, non solo per il rapporto tra qualità e prezzo ma anche per la sua efficienza in termini di risultati, dato che oltre ad incentivare il dimagrimento, sostiene la prestazione in palestra agendo direttamente a livello cerebrale. Perchè allora utilizzare un supplemento di caffeina? Non basterebbe bersi qualche caffè in più durante la giornata? In realtà diversi studi hanno evidenziato che il caffè in sè e per sè non fa dimagrire, mentre la caffeina sì. E non dipende solo dalle eventuali aggiunte di dolcificanti, latte e quant’altro, ma dalla presenza di elementi quali melanoidina, cafestol e kahweol.

Integratori termogenici: focus sulla caffeina

La caffeina è chimicamente un alcaloide con effetti psicoattivi ed è molto usato, forse il più usato al mondo, non solo nell’industria alimentare ma anche in quella della supplementazione. Come abbiamo anticipato essa svolge un interessante ruolo dimagrante e lo fa lavorando contemporaneamente su due fronti:

  • aumentare la produzione ormonale attraverso una maggiore secrezione di catecolamine (adrenalina e noradrenalina) che causano un maggiore dispendio di calorie – si stima che il metabolismo risulti 15% più veloce –
  • incentivare la lipolisi ossia la scomposizione dei lipidi in acidi grassi che andranno a trasformarsi in energia e glicerolo, attivandosi direttamente sui tessuti grassi che abbiamo accumulato nel tempo.

La caffeina è ancora più efficace se assumiamo anche carnitina e soprattutto la tirosina: insieme alla carnitina migliora l’effetto lipolitico, dato che questa sostanza migliora il trasporto degli acidi grassi a lunga catena all’interno delle cellule e in particolare nei mitocondri. Insieme alla tirosina invece, essendo questa una sostanza precorritrice delle catecolamine, si aumenta ulteriormente la capacità di dispendio calorico.

Integratori termogenici: l’aminoacido tirosina

La tirosina è un aminoacido non essenziale che siamo in grado di produrre nel nostro corpo senza necessariamente doverla introdurre dall’esterno: essa funge da precursore di diversi ormoni quali le già citate catecolammine e la tiroxina, che è un ormone secreto dalla tiroide di cui parleremo meglio poco oltre.

Alcuni studi hanno evidenziato che la tirosina è in grado di migliorare la prestazione sportiva, in particolare quando viene assunta nel pre-workout insieme alla caffeina. Alcuni esperti suggeriscono proprio di mixare da 1 a 3 grammi di tirosina insieme a 200 milligrammi di caffeina insieme a una fonte di carboidrati ad alto indice glicemico, per sperimentare miglioramenti nella propria performance in palestra.

A cosa serve la tiroxina

Abbiamo detto che la tiroxina è un ormone prodotto dalla tiroide e rappresenta la quasi totalità degli ormoni tiroidei che abbiamo in circolo, circa il 90% del totale. La tiroxina interviene sul metabolismo:

  • incrementando il consumo di ossigeno e aumentando la temperatura del corpo (termogenesi)
  • stimolando la sintesi proteica e rendendo più positivo il bilancio dell’azoto
  • incentivando la degradazione di colesterolo e grassi
  • sostenendo la gluconeogenesi

Integratori termogenici: capsaicina e considerazioni finali

La capsaicina è il principio attivo del peperoncino piccante: questo ingrediente è naturale al 100% ma i suoi effetti sono molto simili a quelli della caffeina e paragonabili addirittura all’efedrina. Se assumiamo capsaicina in un programma che prevede una alimentazione e una attività fisica adeguata, essa promuove concretamente la degradazione dei tessuti adiposi, stimolando la mobilitazione dei grassi e il dimagrimento.

I tre ingredienti termogenici che abbiamo approfondito, caffeina, capsaicina e tirosina sono molto efficaci nell’incentivare la perdita di peso e il miglioramento della composizione corporea. Il consiglio è quello di ottenere il massimo dei benefici utilizzando tutte e tre le fonti contemporaneamente, in maniera da approfittare della loro interazione sinergica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>