Integratori proteici contro il catabolismo muscolare

integratori-proteici-catabolismo muscolare

Gli integratori proteici vengono utilizzati anche per prevenire il fenomeno del catabolismo muscolare, processo che si innesca quando il corpo ha bisogno di materiale a scopo energetico o plastico e non trovandolo, attacca i muscoli per degradarne le proteine. I supplementi ideali a tal scopo sono quelli a lento rilascio, utili se non seguiamo una dieta bilanciata o se siamo costretti ad un pranzo veloce (se non addirittura a saltare un pasto).

Gli integratori proteici sono particolarmente diffusi nelle palestre e contengono più che altro caseina micellare al 100% oppure un mix di vari nutrienti. Qualche casa produttrice addiziona anche glutammina, ramificati e BCAA per le loro caratteristiche anaboliche e antiproteolitiche, a sostegno della conservazione e dell’accrescimento della massa muscolare.

Anticipiamo che l’assunzione di tali supplementi è ottimale prima di andare a dormire oppure quando programmiamo di saltare un pasto: grazie all’integratore manterremo positivo il bilancio dell’azoto, conservando il tessuto muscolare dal prelievo forzato di amminoacidi, per fini energetici. Questo accade spesso a causa di una dieta ristretta: il corpo attacca i substrati non glucidici quando questi iniziano a scarseggiare.

Integratori proteici: ecco quelli a rilascio lento

Gli integratori proteici sono necessari se seguiamo un programma di allenamento particolarmente impegnativo: il tessuto muscolare infatti si danneggia e anche se a livello microscopico, subisce numerosi traumi. Le ferite vanno rigenerate con riposo, energia e materiale plastico. Gli aminoacidi sono proprio i mattoni delle proteine, ciò che in prima battuta serve per creare nuova fibra muscolare.

Quando dormiamo, il metabolismo si attiva per la sintesi proteica e bisogna mettergli a disposizione ciò che serve. A tale proposito gli integratori proteici a rilascio lento serviranno a:

  • incentivare l’aumento della massa
  • migliorare la produzione energetica
  • sostenere il ripristino del glicogeno
  • mantenere i tessuti anche in carenza di substrati glucidici (situazione che si verifica spesso durante diete per dimagrire o comunque regimi alimentari sbilanciati)

Se nelle ore diurne viene a mancare il giusto numero e tutto il pool degli aminoacidi necessari, l’organismo si trova costretto a ricavarli dalla muscolatura. Il processo di degradazione della stessa si chiama proteolisi o catabolismo ed è opposto all’ipertrofia, che invece rappresenta il principale obiettivo di un cultore del fisico e più in generale di chi frequenta la palestra.

Integratori proteici a lento rilascio: come assumerli

Come anticipato possiamo avere integratori a lento rilascio costituiti solo da caseine micellari, oppure blend di varie sostanze proteiche. La caseina è indicata prima di andare a dormire perchè garantisce una copertura fino a 8 ore consecutive; i mix proteici sono di solito più indicati durante il giorno, quando è più difficile rimanere a digiuno per così tante ore (copertura fino a 4/5 ore consecutive per i blend).

Per quanto riguarda l’assunzione, oltre alla raccomandazione di leggere con attenzione l’etichetta, si può consigliare di aggiungere alle caseine una fonte di carboidrati a basso IG (farine integrali, grassi buoni tipo le arachidi e così via) prima di andare a dormire. In questo modo la fibra alimentare introdotta, pur non avendo valore dal punto di vista nutrizionale, rallenta (insieme ai lipidi) l’assorbimento delle sostanze nell’intestino, ottimizzando la copertura aminoacidica.

Riassumiamo a questo punto le proprietà principali degli integratori proteici a lento rilascio:

  • sono a base di caseine oppure sono blend proteici
  • prevengono il catabolismo
  • promuovono l’ipertrofia notturna
  • garantiscono una presenza di aminoacidi per diverse ore consecutive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>