Integratori per avere più energia in palestra

differenza proteine complete incomplete

Se vuoi allenarti con maggiore intensità per ottenere prima i tuoi obiettivi, se vuoi andare in palestra nonostante una dura giornata in ufficio che ti ha prosciugato quasi tutte le energie, gli integratori naturali potrebbero risultarti di grande aiuto.

Come ben saprai esistono numerose categorie di supplementi, come quelli rivolti all’aumento della massa, quelli che sostengono la resistenza e la forza e quelli che invece possono incentivare l’energia. Nei giorni in cui siamo stanchi, l’energia è l’elemento che più influenza la qualità dell’attività fisica svolta ed alcuni prodotti sono decisamente funzionali a tale scopo.

Dalla caffeina al the verde: i principi attivi naturali per avere più energia in palestra

Il più celebre tra questi è la caffeina, un principio attivo molto apprezzato soprattutto per il rapporto tra qualità e prezzo. Tale molecola agisce sul sistema nervoso e aumenta i livelli di energia così come il focus mentale consentendo un allenamento migliore in termini sia di performance fisiche che di concentrazione.

La caffeina integratore allo stesso tempo aiuta a bruciare più grasso e a rilasciare più acidi grassi mobilitandoli dalle cellule adipose: oltre ad aiutare la perdita di peso migliora anche il livello di resistenza e accelera il metabolismo.

Trattandosi di un ingrediente attivo sul sistema nervoso un suo eccesso può sovra-stimolare il cervello e portare all’effetto contrario. Un utilizzo abituale genera il rischio di assuefazione, e ciò comporta che per ottenere lo stesso risultato siano necessari dosaggi più elevati.

Più energia per il tuo allenamento con la sinefrina e la citrullina

L’estratto di arancio amaro ha un effetto energetico e come la caffeina incentiva il processo dimagrante, tant’è che viene commercializzata perlopiù in questa categoria di sostanze naturali. Tuttavia se è vero che anche la sinefrina (altro nome dell’estratto di arancio amaro) interviene sul cervello, lo fa in maniera decisamente più blanda e non altera la frequenza del cuore nè la pressione allo stesso modo della caffeina.

Se si risulta particolarmente sensibili alla caffeina e non si vuole rinunciare ad un importante stimolo energetico ecco che questo supplemento naturale risulta una validissima alternativa.

Una ulteriore sostanza naturale che favorisce la prestazione energetica è l’estratto del te verde che contiene una percentuale di caffeina e agenti antiossidanti: tale sinergia aiuta a bruciare grassi e a ricavare ancora più energia. Studiando tre gruppi di individui a cui sono stati somministrati rispettivamente te verde, caffeina e un placebo si è osservato come il primo gruppo abbia consumato il 4% in più di energia nell’arco di una giornata rispetto gli altri soggetti, registrando altresì concentrazioni più elevate di noradrenalina, un chiaro indice dell’attività brucia grassi dell’integratore.

La citrullina è un importante vasodilatatore naturale che aumenta i livelli di ossido nitrico e fa in modo che la muscolatura riceva più velocemente nutrienti e ossigeno attraverso il flusso ematico. Di solito la fonte più nota per incentivare il rilascio di ossido nitrico è l’arginina, tuttavia bisogna considerare che quella introdotta con il cibo non arriva al 100% nel sangue per via della presenza di alcuni enzimi digestivi. La citrullina invece raggiunge il flusso ematico dove viene convertita proprio in arginina, riuscendo a generare energia attraverso la sua trasformazione in ossido nitrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>