Integratori multivitaminici: ecco perchè dovresti utilizzarli

integratori multivitaminici a cosa servono

Gli integratori multivitaminici vengono continuamente reclamizzati per mantenerci in salute, combattere lo stress, contrastare l’invecchiamento: ma cosa c’è di vero e qual è l’efficacia reale di questo genere di supplementi alimentari?

L’etichetta di ogni integratore ci dice praticamente tutto quello che ci serve sapere: ogni prodotto è diverso dall’altro a seconda di quantità, dosaggi e tipologia di ingredienti: analizziamo più nel dettaglio le vitamine e il loro ruolo nel nostro benessere.

Integratori multivitaminici: micronutrienti fondamentali per la vita

Questi micronutrienti sono presenti in piccole quantità in ogni cibo che mangiamo, soprattutto in quelli crudi o comunque che non hanno subito una temperatura di lavorazione superiore a 42 gradi (molte vitamine infatti sono termolabili). Possiamo distinguere le vitamine idrosolubili come la vitamina C e quelle del gruppo B e le liposolubili, come le A, D, K, E.

Le vitamine liposolubili resistono di più al calore, mentre le altre sono più sensibili non solo alla temperatura ma anche alla luce e al contatto con l’acqua. Possiamo quindi comprendere l’importanza di assumere vitamine soprattutto da cibo fresco e crudo, ma anche la difficoltà di raggiungere una quota sufficiente a coprire il fabbisogno, soprattutto quando le necessità aumentano (praticando sport ad esempio, oppure quando siamo malati….). Ecco allora che un integratore può completare diete potenzialmente squilibrate e compensare alcune carenze che derivano da situazioni ambientali, stress o particolari patologie.

Integratori multivitaminici: fattori che ne compromettono l’assunzione

Ci sono diverse cause che possono determinare il giusto apporto di vitamine: l’alimentazione, lo stress, il lavoro intenso, l’assunzione di farmaci, una regolare e pesante attività fisica in palestra, l’inquinamento… ogni vitamina è fondamentale per mantenerci in salute ma negli ultimi anni sono venuti alla ribalta soprattutto gli antiossidanti, che riescono a ritardare l’invecchiamento cellulare e a prevenire tante patologie più o meno gravi.

I micronutrienti che agiscono contro i radicali liberi sono soprattutto la vitamina A, la C e la E e si trovano in fonti vegetali quali agrumi, pomodori, verdure a foglie verdi e così via: la loro integrazione rafforza il sistema immunitario, come numerosi studi hanno ampiamente documentato.

Integratori multivitaminici: esiste il rischio di sovradosaggio?

Il rischio di assumere troppe vitamine è estremamente basso con la normale alimentazione, se si segue una dieta varia. Gli stessi supplementi sono studiati in maniera da rimanere molto al di sotto delle soglie di guardia ed è importante comunque assumerli secondo le indicazioni descritte nelle etichette. Chi soffre di qualche patologia a carico del fegato o dei reni tuttavia potrebbe rischiare più di altri soggetti il sovradosaggio vitaminico e in queste situazioni è fondamentale consultare il proprio medico curante per valutare il prodotto più corretto alle proprie necessità, soprattutto per quanto concerne le vitamine liposolubili.

Integratori multivitaminici e sport

I bodybuilder che mangiano 5/7 pasti al giorno e fanno più fatica ad introdurre abbondanti porzioni di frutta e verdura fresche (almeno mezzo Kg) dovrebbero valutare di assumere un multivitaminico. I culturisti infatti hanno un fabbisogno superiore di questi micronutrienti perchè il corpo è sottoposto a maggiore attività e stress ed hanno necessità di ridurre al minimo il rischio di infortuni. Gli integratori multivitaminici infatti:

  • rinforzano i tessuti ossei
  • riducono il rischio di infortunarsi
  • sostengono il sistema immunitario
  • aumentano il focus mentale
  • aumentano la prontezza di riflessi
  • controllano i livelli di stress
  • migliorano la ricostruzione muscolare
  • garantiscono più energia disponibile
  • migliorano la contrazione muscolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>