Integratori di glicina: conosci questo supplemento?

Come eliminare i kg di troppo

Integratori di glicina sono supplementi alimentari che contengono l’omonimo aminoacido: in particolare, la glicina appartiene alla categoria dei non essenziali, nel senso che il nostro corpo può produrla autonomamente. Essa inoltre può essere ricavata anche dalla dieta attraverso alimenti di origine animale oppure dai legumi.

Anche se non si sente parlare spesso della glicina, questo aminoacido svolge numerose e importanti funzioni all’interno del nostro corpo, dalla sintesi delle proteine a quella energetica, dalla formazione dell’emoglobina a quella della creatina, fino alla produzione del glucosio, del collagene e al ruolo di neurotrasmettitore.

Integratori di glicina

La glicina viene utilizzata in ambito medico e cosmetico anche per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Dal punto di vista clinico e sperimentale, questo aminoacido migliora il metabolismo dei lipidi, promuove l’attività dei mitocondri e la sintesi di collagene, svolgendo una potente attività anti-age. Inoltre, come precursore della creatina, la glicina viene definita come un aminoacido ergogenico, capace cioè di migliorare la prestazione fisica. Tutte queste caratteristiche risultano ovviamente interessanti anche per chi frequenta la palestra e vuole migliorare il proprio aspetto e la propria salute.

Integratori di glicina

Per quanto riguarda le modalità d’uso della glicina, di solito si suggerisce un dosaggio pari al grammo da frazionare in più assunzioni giornaliere. In ambito clinico invece i dosaggi risultano decisamente superiori ma per via degli effetti collaterali è fondamentale che l’assunzione avvenga sotto la supervisione di uno specialista.

La glicina è in generale un integratore ben tollerato e solo raramente si sono verificate reazioni avverse di natura gastrointestinale come crampi e nausea (manifestate superando il grammo giornaliero). Si sconsiglia l’utilizzo di questo supplemento ai soggetti disidratati o affetti da patologie a carico del fegato. In caso di gravidanza, allattamento o concomitante terapia farmacologica è importante consultare il proprio medico.

Integratori di glicina: sinergia con la vitamina C

Numerosi studi hanno dimostrato una interessante sinergia tra la glicina e la vitamina C: si consiglia quindi di di integrare anche l’acido ascorbico insieme all’aminoacido, per potenziarne l’efficacia. Assumendo insieme questi due supplementi naturali, ci occupiamo non solo di nutrire il muscolo e migliorare la produzione di collagene, ma anche di sostenere il sistema immunitario, la pelle e le ossa.

Anche la proprietà antiossidante della glicina, osservata in tante ricerche scientifiche, viene ampiamente rinforzata dall’aggiunta di vitamina C, che rappresenta un integratore importante per chi si allena con regolarità e intensità, riducendo la degradazione cellulare operata dai radicali liberi. Chi si allena duramente infatti provoca uno stress dal punto di vista psicofisico al proprio organismo e tale situazione aumenta la presenza degli agenti ossidanti.

Schematizzando quanto detto finora:

  • La glicina è un aminoacido non essenziale presente in quasi tutte le proteine muscolari e nei tendini
  • forma circa un terzo della struttura del collagene, importante per la salute delle articolazioni
  • essa svolge il compito di neurotrasmettitore inibitorio, regolando insieme all’arginina la produzione di creatina e svolgendo una funzione regolatrice nella sintesi di anticorpi e immunoglobuline
  • può essere assunta attraverso l’alimentazione consumando alghe, legumi, derivati animali
  • la glicina viene potenziata dalla vitamina C e quindi si consiglia di assumere eventualmente questi due integratori in sinergia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>