Integratori cambio di stagione: addio stanchezza e spossatezza

integratori per energia cambio stagione

Integratori cambio di stagione sono prodotti che accompagnano l’organismo e lo sostengono durante il passaggio tra le varie fasi dell’anno, dove spesso si evidenziano spossatezza, allergie, stanchezza, fragilità immunitarie, legati ai nuovi ritmi naturali e al cambio delle temperature. Vediamo in questo articolo gli ingredienti che più di altri riescono a contrastare il cosiddetto mal di primavera!

Integratori cambio di stagione: magnesio e vitamina C

Il magnesio è un minerale che contrasta l’irritabilità nonché la stanchezza cronica e garantisce una sensazione generale di maggiore benessere. Il magnesio è molto importante perché all’interno del nostro organismo svolge diversi ruoli:

  • un’azione calmante sul sistema nervoso
  • partecipa ai meccanismi che prevengono crampi e contratture a livello muscolare
  • migliore livelli energetici
  • in caso di carenza è opportuno ricorrere a formule specifiche di supplementi alimentari

La vitamina C è famosa per contrastare i vari malanni stagionali, solitamente legati al passaggio da un clima freddo al caldo. Questa vitamina però aiuta non solo le difese immunitarie a rinforzarsi ma attiva anche una migliore circolazione del sangue. Gli sportivi che praticano fitness e body-building la utilizzano per sostenere la crescita muscolare.

Integratori cambio di stagione: betacarotene e vitamine del gruppo B

Il betacarotene è un antiossidante particolarmente efficace sulla salute fisica ma anche sulla psiche. Questa sostanza corrisponde al pigmento che conferisce i colori gialli e rossi ad alcuni frutti che ne sono particolarmente ricchi come le arance, le albicocche, le pesche, i meloni, e verdure quali ad esempio carote, pomodori, peperoni.

L’importanza del betacarotene sta nell’essere precursore della vitamina A, una vitamina liposolubile molto importante per la salute degli occhi della pelle. Oltre a questa funzione, il betacarotene protegge il corpo dai radicali liberi che attaccano le cellule, in primo luogo quelle della cute.

Le vitamine del gruppo B sono chiamate anche vitamine energetiche: migliorano l’assimilazione di carboidrati e proteine ma attivano anche i processi metabolici che garantiscono massima vitalità ed energia sia ai muscoli che al cervello. Gli alimenti che maggiormente contengono queste vitamine sono:

  • legumi per la B1
  • ortaggi per la B2
  • cereali integrali, noci, legumi per B6

Per ovviare a potenziali carenze, esistono formule specifiche spesso classificate in base al sesso e all’età che contengono il quantitativo giornaliero raccomandato di tale complesso vitaminico.

Integratori cambio di stagione: in caso di allergie

Per quanto riguarda le allergie, che spesso si manifestano in questi momenti dell’anno, esistono dei principi attivi che fungono da antistaminici naturali. Uno di questi è la vitamina C di cui abbiamo già parlato ma ci sono anche altri ingredienti che possono essere di grande aiuto.

Parliamo ad esempio dei flavonoidi, che sono contenuti nelle mele, nelle cipolle, negli agrumi, oppure degli omega tre che si ricavano dai semi di canapa, dalle noci, dall’olio di semi di lino. Per quanto riguarda le erbe aromatiche e officinali ricordiamo lo zenzero e la camomilla, il basilico, il finocchio e l’aglio, il ginko biloba, l’alga spirulina.

Il ribes nero contrasta l’azione dell’istamina che è responsabile delle manifestazioni allergiche ed è ricco di vitamina C che aiuta rinforzare più in generale il sistema immunitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>