Integratore ornitina: riposa meglio e combatti lo stress

ornitina per dimagrire

Integratore ornitina è un prodotto spesso presente nelle miscele di altri supplementi ed è possibile che se fate già uso uso di questi prodotti, lo troviate tra gli ingredienti di qualche vostro barattolo. L’ornitina è un aminoacido non essenziale che viene considerato molto utile dagli atleti per incentivare l’energia e il dimagrimento. In questo articolo però vogliamo approfondire i risultati di alcuni ricercatori che hanno evidenziato il ruolo dell’ornitina sullo stress ed il sonno.

Integratore ornitina: lo studio

Questo studio è stato realizzato osservando 52 individui di entrambi i sessi in buona salute, con sintomi di leggero affaticamento e basso vigore fisico. La loro scarsa energia è stata in qualche modo correlata a vite o episodi stressanti, dagli orari di lavoro irregolari a lavori fisici faticosi, che hanno determinato stress e basso livello energetico. Si tratta di situazioni che sicuramente non fanno bene all’allenamento e anzi diminuiscono notevolmente la performance.

In questo studio sono stati rilevati sia valori oggettivi, misurando i marcatori di cortisolo e DHEA (fattori che evidenziano a livello ematico la presenza di stress), sia indicatori soggettivi, come le percezioni circa l’umore e il sonno. Gli individui sono stati suddivisi in due gruppi, uno che ha assunto 400 mg giornalieri di ornitina e l’altro che invece ha ingerito un placebo. L’integratore è stato utilizzato una volta al giorno per otto settimane e i soggetti hanno assunto la capsula prima di andare a dormire.

Integratore ornitina: funziona davver0?

L’ornitina ha dimostrato di funzionare con grande efficacia sia sugli indicatori soggettivi su quelli oggettivi: i partecipanti hanno sperimentato meno rabbia e frustrazione, soprattutto tra la seconda e la sesta settimana di somministrazione.

Dal punto di vista della qualità del sonno, il maggiore impatto è stato sulla facilità di addormentarsi e nel rimanere in stato di riposo, senza risvegli notturni. Chi ha assunto ornitina ha sperimentato un sonno migliore, più profondo e più lungo.

Per quanto riguarda i marcatori dello stress, il cortisolo si è ridotto rispetto a quello di basale, mentre il DHEA ha registrato valori medi superiori. Questo aspetto può essere considerato molto positivo dal punto di vista sportivo, dato che si tratta di un precursore ormonale del testosterone (e di altri ormoni sessuali). I livelli di cortisolo e di DHEA risultavano comunque più bassi rispetto al gruppo che aveva assunto il placebo, e la loro reciproca proporzione ha indicato un minore livello di stress, (così come i questionari hanno confermato anche dal punto di vista della percezione individuale).

Integratore ornitina: allenamento più performante

Anche se alcuni esperti hanno osservato come uno stato di rabbia possa risultare utile ai fini di un allenamento più efficace, questo integratore inibisce parzialmente l’impeto ma aiuta a contrastare lo stress, la cui incidenza è superiore ai benefici che si potrebbero ottenere da una maggiore ” furia” mentale.

Infatti l’esercizio fisico regolare e intenso determina una forte fonte di stress psicofisico per il corpo e il cervello, che durante il workout sono chiamati a momenti di massima concentrazione e dispendio di forze ed energie ad ogni livello. L’ornitina quindi può essere utilizzata, in sinergia con altri integratori, per migliorare il proprio allenamento su diversi punti di vista, consentendo all’atleta di raggiungere i propri obiettivi in tempi più rapidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>