Cosa mangiare per un allenamento cardio? Consigli pre e post workout

Cosa mangiare per cardio

Cosa mangiare quando si segue un allenamento cardio? Quando si inizia a praticare una qualsiasi attività fisica, sia che si tratti di un allenamento di massa, una camminata, praticare yoga e così via, spesso ci si chiede cosa mangiare prima e dopo. La risposta è che dipende da diversi fattori, in particolare dall’attività svolta, dalla costituzione fisica, dallo stato di salute, dagli obiettivi. Quello che sicuramente non deve accadere è rimanere a stomaco vuoto prima e dopo l’attività fisica.

L’eccezione può essere rappresentata da un breve allenamento a digiuno che viene talvolta consigliato al mattino senza superare i 30 minuti per favorire lo smaltimento dei grassi e attivare al meglio il metabolismo per il resto della giornata.
L’allenamento a digiuno infatti non è consigliabile a tutti ed è destinato in primo luogo ai professionisti prima di entrare in una fase di competizione e che viene seguito per un breve periodo di tempo, sotto controllo. Il corpo infatti deve avere sempre la giusta energia per muoversi e senza nutrienti si possono ottenere risultati anche opposti a quelli sperati.

Cosa mangiare prima di allenarsi

Per aumentare la massa, bruciare grasso o mantenersi semplicemente in forma, i pasti prima e dopo l’allenamento sono fondamentali per raggiungere qualsiasi obiettivo. Se la tua domanda è relativa a cosa serve davvero al tuo corpo per allenarsi al meglio la risposta è semplicemente: energia.

Questo vuol dire che i pasti che precedono e seguono l’allenamento devono avere tutti nutrienti necessari al rifornimento energetico per incrementare i livelli di forza e resistenza, evitare il degrado delle fibre muscolari e prevenire lesioni di infortuni.

  • prima di allenarti quindi fai una buona scorta di carboidrati che nella giusta quantità sono molto importanti per fornire energia in maniera graduale durante il tuo workout. In questo modo l’organismo non utilizzerà le proteine dei muscoli per produrre energia e attraverso gli zuccheri riuscirai a conservare la tua massa. Gli zuccheri complessi vanno consumati prima di iniziare l’attività dato che la loro digestione è ritardata: in questo modo eviterai anche una caduta glicemica mentre ti alleni.
  • Alcuni esempi di alimenti consigliati sono pane integrale, cereali, riso, frutta, mais, vien, vegetali: nella scelta del cibo da portare a tavola, devi tenere in considerazione un basso apporto di grassi per evitare di rallentare il processo digestivo e non avere una sensazione di pesantezza mentre svolgi la tua attività fisica;
  • nei giorni in cui non riesci a preparare un pasto solido puoi optare per un frullato che contenga carboidrati e una percentuale proteica, con qualche frutto aggiunto.
  • Se ti alleni due volte al giorno, consuma il pasto pre workout prima di ciascuna sessione.
  • Se hai bisogno di più energia utilizza il te verde, il te nero oppure il caffè.

Cosa mangiare dopo l’allenamento cardio

Dopo l’allenamento diventa necessario ingerire alimenti ricchi di carboidrati e proteine per ripristinare i livelli di nutrienti perduti durante l’attività fisica e per facilitare quindi il recupero muscolare. Il consiglio è quello di dividere il pasto che segue l’allenamento in due fasi.

Il primo pasto avverrà subito dopo il termine dell’attività fisica: gli integratori possono essere particolarmente importanti sia per la praticità sia per la velocità di assimilazione dei nutrienti appositamente formulati nelle miscele già pronte. Il secondo pasto invece può essere consumato una oppure due ore dopo l’allenamento.

Tra gli integratori che ti consigliamo in questa fase del post-workout cardio troviamo la creatina (6 grammi), la glutammina (15 grammi), destrosio o maltodestrine (30 grammi), proteine (40 grammi). I quantitativi sono solo indicativi e vanno opportunamente tarati in base al tuo peso: consulta le etichette per il dosaggio ideale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>