Cosa aspettarsi da un multivitaminico

Un integratore multi vitaminico non può certo sostituirsi ad una sana alimentazione e a un adeguato stile di vita caratterizzato da un’attività fisica regolare, tuttavia può aiutare molto coloro che non sono sicuri di assumere i micronutrienti necessari a tavola.

I supplementi vitaminici esistono da molti anni e sono particolarmente diffusi non solo nell’ambito della palestra ma anche presso chi conduce una vita più sedentaria: si tratta comunque di uno dei prodotti più utilizzati in assoluto anche per la facilità di reperirli nei classici supermercati e nelle farmacie oltre che nei negozi specializzati sia fisici sia on-line.

Le formule variano a seconda del produttore: alcuni prodotti contengono solo vitamine, altri anche minerali, altri ancora includono un complesso di enzimi che favorisce la digestione dei nutrienti. L’importanza di integrare vitamine aiuta anche chi conduce un’intensa attività fisica regolarmente poiché l’organismo stressato dallo sport necessita di una integrazione supplementare, sia di vitamine che di sali minerali.

Multi vitaminico, tutto quello che non deve mancare

I micronutrienti si trovano in primo luogo nel cibo e le più alte concentrazioni possono essere assunte consumando frutta e verdura cruda ma anche cereali e legumi. La quantità e il tipo di vitamine e minerali provenienti dalle fonti alimentari su, soprattutto per quanto riguarda l’apporto: quindi è importante assicurarsi un regime dietetico vario, per evitare carenze.

Questi micronutrienti infatti sono fondamentali per il nostro benessere, la crescita dei muscoli, per il recupero, per il buon funzionamento del sistema immunitario e per i meccanismi cognitivi. I micronutrienti sono i protagonisti delle principali reazioni chimiche che avvengono nella produzione energetica, per la contrazione di ogni singolo muscolo, per la crescita e la riparazione di ogni tessuto. Da qui possiamo comprendere come si tratti di elementi fondamentali per qualsiasi sportivo ma non solo. D’altra parte chi pratica attività fisica regolare può presentare un fabbisogno superiore a seconda della propria preparazione sportiva e delle abitudini… quindi un buon multi vitaminico non dovrebbe mai mancare nella routine dei supplementi alimentari.

Un altro fattore che viene facilitato dall’assunzione delle vitamine e il controllo dello stress che può caratterizzare sia l’individuo sedentario, sia ovviamente lo sportivo.

Il ruolo delle vitamine principali

Per quanto le vitamine del complesso B, esse si occupano prevalentemente di reazioni chimiche con finalità energetiche e di convertire quello che mangiamo in energia.

La vitamina A è un potente antiossidante e partecipa alle reazioni di costruzione della massa magra. L’acido ascorbico o vitamina C aiuta a tenere sotto controllo i radicali liberi, aiuta l’assetto endocrino e andrebbe ingerita quotidianamente più volte al giorno, perché il nostro corpo non la conserva. La vitamina E ha un’elevata capacità antiossidante e favorisce l’eliminazione delle sostanze di rifiuto. La vitamina D invece viene prodotta nel nostro corpo quando la pelle è esposta ai raggi solari e la nostra abitudine ad esporci sempre meno al sole e l’utilizzo di protezioni elevatissime, andrebbero compensate attraverso un supplemento appositamente formulato. Si consideri infatti che questa vitamina è fondamentale per l’assorbimento e l’utilizzo del calcio, per la salute dello scheletro e per le contrazioni muscolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>