Come prendere gli integratori: l’importanza delle giuste tempistiche

Come prendere gli integratori palestra

Come prendere gli integratori per massimizzarne gli effetti benefici sul fisico? Ogni tipo di integratore, a seconda del contenuto, va assunto in un momento ben preciso della propria giornata: alcuni integratori devono essere presi a stomaco pieno, altri a digiuno, altri solo all’occorrenza. Ci sono prodotti da assumere ciclicamente, oppure in concomitanza all’allenamento (ed in particolare si distinguono a tale proposito prodotti adatti al pre/during/post workout).

Insomma i momenti da considerare sono davvero numerosi e cerchiamo con quest’approfondimento di fare un po’ di chiarezza sull’argomento: prendere l’integratore in un momento sbagliato, comporta uno spreco di soldi e di tempo.

Come prendere gli integratori: proteine e creatina

Grazie ai supplementi alimentari possiamo raggiungere più rapidamente i nostri obiettivi e massimizzare il lavoro in palestra: le tempistiche sono fondamentali e tanti studi hanno documentato ampiamente quando i vari ingredienti risultano più attivi.

Iniziamo dalle proteine, che promuovono la costruzione e la riparazione delle fibre muscolari, garantiscono supporto agli equilibri ormonali e consentono il trasporto di nutrienti e ossigeno verso i tessuti.

  • Al mattino, una dose di proteine rifornisce l’organismo rapidamente per evitare che i muscoli vengano degradati per ricavare aminoacidi.
  • Prima e dopo l’allenamento uno shake di proteine promuove un supporto plastico in vista dei piccoli danni che ogni allenamento inevitabilmente produce sulla muscolatura. Inoltre alcuni studi hanno confermato che, assunte prima dell’allenamento, le proteine possono indurre una maggiore azione dimagrante.
  • Prima di andare a dormire, si possono consumare proteine al lento assorbimento, quali le caseine micellari: Esse impiegano fino a sette ore per essere digerite e sono ideali per tamponare il digiuno delle ore di sonno.

La creatina ha al compito di volumizzare le cellule dei muscoli, promuovere la sintesi energetica e migliorare il recupero e l’aumento della massa. Le indicazioni sono quelli di assumerne una dose prima e dopo l’allenamento, per garantire energia e forza nello svolgimento del proprio programma, e per sostenere il recupero muscolare al termine del workout.

Come prendere gli integratori: aminoacidi, beta-alanina, multivitaminici

Gli aminoacidi ramificati BCAA, a seconda della propria composizione, possono avere una funzione prevalentemente energetica oppure plastica: nel primo caso vanno assunti prima di iniziare ad allenarsi, nel secondo caso sono perfetti per sostenere il recupero muscolare post workout.

La beta-alanina migliora la performance fisica, promuove la sintesi di carnosina, riduce il senso di affaticamento muscolare. Può essere utilizzata prima di allenarsi per avere una marcia in più e incentivare anche la perdita dei tessuti adiposi; dopo l’allenamento può esser utilizzata nei 45 minuti successivi per sostenere il recupero muscolare e promuovere l’aumento della massa.

Un multivitaminico può essere utilizzato al mattino per sostenere la salute e il benessere generale, rafforzare i meccanismi immunitari e prevenire eventuali carenze, che possono essere legate ad una dieta non equilibrata oppure ad un aumentato fabbisogno determinato da un allenamento particolarmente intenso.

Come prendere gli integratori: bruciagrassi, drenanti, diuretici

Gli integratori brucia grassi sono quelli che promuovono la perdita dei tessuti adiposi, accelerano il metabolismo, migliorano la produzione energetica. Si tratta di una categoria di integratori da utilizzare all’occorrenza prima di allenarsi o nel momento di maggior appetito quando non si può consumare un pasto prima di alcune ore: in questa maniera si placherà il senso di fame e avremo energia fino al pasto successivo.

I drenanti e i diuretici servono soprattutto nei periodi di definizione muscolare e in vista di una gara o di una competizione dove i muscoli devono essere particolarmente in evidenza oppure è necessario rientrare in qualche categoria di peso. La perdita di peso indotta da questi prodotti, è bene ricordarlo, è legata esclusivamente alla perdita di acqua (quindi di liquido) e non si può considerare un vero e proprio dimagrimento poiché non vengono in alcun modo attaccati i tessuti grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>