Come dimagrire: 5 consigli per riuscirci davvero

come dimagrire davvero

Come dimagrire senza perdere tempo e pazienza? Quasi tutti abbiamo almeno una volta iniziato una dieta per dimagrire o essere più tonici: sappiamo bene che oltre all’alimentazione bisogna curare anche l’attività fisica, lo stile di vita e avere soprattutto tanta convinzione di portare avanti il proprio intento. Tuttavia ci sono alcuni interessanti consigli che possono aiutare ad evitare le tipiche imposizioni di un regime dietetico ristretto e affrontare al meglio il percorso verso la perdita di peso.

Come dimagrire e salutare i chili di troppo

La doverosa premessa riguarda l’opportunità di seguire effettivamente un periodo di alimentazione controllata da uno specialista in nutrizione, che può valutare la situazione del singolo individuo, anche perchè non esiste una dieta ottimale per tutti valida. L’alimentazione tuttavia è tra i principali carburanti per il corpo e il cervello ed è importante curarla con attenzione e consapevolezza.

I macronutrienti fondamentali sono carboidrati, grassi e proteine e generano rispettivamente 4, 9 e 4 kilocalorie per ogni grammo assunto (i valori sono approssimati). Questo non significa che dobbiamo assolutamente evitare i lipidi, il discorso in realtà è più articolato e cerchiamo quindi di capire in maniera semplice come funziona il meccanismo alimentare.

Gli zuccheri determinano la secrezione di ormoni pancreatici che innalzano il livello di insuline nel flusso ematico: troppa insulina però indica che gli zuccheri iniziano a depositarsi come grasso perchè avranno già saturato le cellule del fegato. Inoltre un’altra conseguenza da evitare sempre causata dall’eccesso insulinico è l’innesco di processi di insulino-resistenza fino ai casi più gravi di sviluppo di patologie diabetiche. Anche i carboidrati quindi sono fondamentali per la vita (il glucosio è l’unico carburante del nostro sistema nervoso) ma vanno assunti in maniera ponderata.

Come dimagrire: è vero che gli zuccheri fanno ingrassare?

Non fanno ingrassare se ci comportiamo come segue: distribuiamo nei tre pasti principali e nei due spuntini la quota di carboidrati, preferendo quelli a bassi IG; prediligiamo frutta e verdura possibilmente cruda che è ricca di fibre, vitamine e antiossidanti (la cottura riduce di molto queste proprietà nutrizionali).

Come dimagrire: il ruolo delle proteine

Le proteine fungono da materiale plastico con cui i muscoli si rigenerano e aumentano eventualmente di massa. Chi pratica sport a livello intenso introduce proteine ogni 3/4 ore con spuntini o integratori specifici. Anche un eccesso di proteine può risultare dannoso per la salute perchè anche in questo caso i protidi che vanno oltre le necessità vengono stoccati come grasso, caricando il lavoro dei reni che sono impegnati ad eliminare l’azoto naturalmente contenuto in questo nutriente. Anche le proteine quindi sono importantissime ma bisogna saperle dosare.

Come dimagrire: benefici e rischi legati ai lipidi

I lipidi quindi non sono gli unici responsabili dell’aumento di peso e dell’accumulo del tessuto adiposo, abbiamo visto che anche gli altri nutrienti in eccesso vengono convertiti in grasso. L’eccesso di grasso nella nostra dieta aumenta il colesterolo e i rischi collegati, ma dobbiamo ricordare anche le importanti funzioni biologiche svolte dai lipidi, di cui non bisogna privarsi completamente.

I grassi da evitare sono quelli saturi, tipici delle carni rosse e degli insaccati, dei derivati del latte: chi consuma prodotti animali dovrebbe preferire quelle magre e il pesce pescato in mare aperto. i grassi salutari sono gli omega 3 e si possono assumere nei semi oleosi come lino e canapa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>