Bodybuilding integratori per ridurre l’indolenzimento post workout (DOMS)

Bodybuilding integratori

Bodybuilding integratori e un allenamento regolare possono aiutare a raggiungere i propri obiettivi di dimagrimento e di migliore forma fisica: tuttavia spesso bisogna fare i conti con indolenzimenti e dolori tipici del postworkout, noti anche come DOMS. Quando si esegue una qualsiasi attività fisica sui muscoli con carichi non abituali (a volte è sufficiente cambiare angolazione di un movimento), dopo 12-72 ore si possono avvertire questi sintomi.

Si tratta nella maggior parte dei casi di lievi dolori muscolari che scompaiono in pochi giorni e non è nulla di cui preoccuparsi, tuttavia possono essere di un’entità tale da rendere più difficile il rientro in palestra nei giorni successivi. Per recuperare al meglio bisogna sicuramente riposare ma anche curare l’alimentazione e l’integrazione, in maniera da fornire tutti i nutrimenti necessari per sostenere questa importante fase che caratterizza tra l’altro il momento chiave anche per la crescita muscolare.

Bodybuilding integratori per recuperare al meglio: proteine e aminoacidi

Le proteine rappresentano un supplemento post allenamento fondamentale, che sostiene la riparazione delle fibre muscolari danneggiate e migliora la sensazione dolorosa. Uno studio pubblicato nel 2004 ha preso in considerazione tre gruppi di atleti maschi che hanno ricevuto rispettivamente un placebo, un integratore di carboidrati e lipidi e un integratore di carboidrati, lipidi e proteine. I risultati hanno mostrato chiaramente che solo il gruppo che ha integrato la miscela contenente proteine ha sperimentato meno dolori relativi all’indolenzimento muscolare ad insorgenza ritardata.

Gli aminoacidi ramificati sono tra le migliori soluzioni per la riduzione del dolore muscolare. Uno studio pubblicato nel 2010 ha preso in considerazione un gruppo di atleti non allenati nel sollevamento pesi. Un gruppo ha integrato aminoacidi ramificati mentre l’altro ha assunto un semplice placebo. Le somministrazioni sono avvenute nel primo giorno 30 minuti prima di iniziare ad allenarsi, 90 minuti dopo il termine del workout, nella fase tra pranzo e cena e prima di andare a dormire. Nei due giorni successivi hanno integrato il rispettivo supplemento quattro volte al giorno tra i vari pasti: le osservazioni conclusive hanno reso chiaro che l’integrazione di ramificati ha ridotto con grande efficacia i dolori tipici del post allenamento rispetto al placebo.

Bodybuilding integratori:caffeina e vitamina C

La caffeina è un ingrediente molto efficace per ridurre il dolore muscolare, anche secondo gli studi scientifici che hanno preso in considerazione un gruppo di body-builder, somministrando caffeina o placebo un’ora prima della conclusione dell’allenamento. Gli scienziati hanno verificato i livelli di dolore muscolare nelle ventiquattr’ore successive per cinque giorni dopo le sessioni di allenamento, constatando che l’assunzione di caffeina nel pre-workout ha caratterizzato un recupero meno doloroso dal punto di vista muscolare rispetto al placebo. I risultati si sono ottenuti anche invertendo i due gruppi di soggetti, confermando l’efficacia della caffeina sui DOMS.

Per quanto riguarda la vitamina C essa è l’integratore naturale più semplice per prevenire l’indolenzimento dei muscoli. Questa vitamina è un potente antiossidante e riduce l’infiammazione derivata dall’esercizio fisico più intenso. Una ricerca scientifica ha studiato la somministrazione di vitamina C e di un placebo su due gruppi di sportivi, rilevando una riduzione significativa dei dolori muscolari già nelle prime ventiquattr’ore, a conferma del’efficacia di questo micronutriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

//]]>